rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

False fatturazioni, perquisizioni in tutta Italia: indagati anche nella provincia etnea

Sono 21 le persone iscritte nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta che la Guardia di finanza, su direttive della Procura della Repubblica di Agrigento, sta svolgendo in tutta Italia nell'ambito di una presunta emissione di fatturazioni false

Sono 21 le persone iscritte nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta che la Guardia di finanza, su direttive della Procura della Repubblica di Agrigento, sta svolgendo in tutta Italia nell'ambito di una inchiesta sull'esistenza di un presunto sodalizio criminale finalizzato alla commissione di reati fiscali, ossia emissioni di fatture false e il loro utilizzo nelle dichiarazioni dei redditi

Perquisizioni in tutta Italia: da Catania a Trento passando per Roma. L'inchiesta, svolta dalla Guardia di finanza, con il coordinamento del sostituto procuratore Andrea Maggioni e dell'aggiunto Ignazio Fonzo, è partita dopo la perquisizione di un'auto, lungo la statale 640 Agrigento-Caltanissetta, dove sono stati trovati oltre 180 mila euro in contanti in un sacchetto di plastica e un contratto pubblicitario.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False fatturazioni, perquisizioni in tutta Italia: indagati anche nella provincia etnea

CataniaToday è in caricamento