Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Falsi affitti di terreni per incassare fondi Ue, truffata una pensionata

La donna aveva avviato la procedura per ottenere dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura i fondi resi disponibili dalla comunità europea

Il rappresentante di una cooperativa agricola di Tortorici (Messina) è stato denunciato dai carabinieri di Randazzo con l'accusa di aver percepito indebitamente dal 2013 al 2016 circa 50 mila euro di fondi della comunità europea destinati ad una pensionata di Randazzo che voleva rendere produttivi alcuni suoi appezzamenti di terreno a Bronte.

La donna aveva avviato la procedura per ottenere dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura i fondi resi disponibili dalla comunità europea. L'uomo, rivolgendosi ad un patronato, risultato estraneo ai reati, avrebbe elaborato, sottoscritto e presentato un contratto, regolarmente registrato presso l'Agenzia delle Entrate di Siracusa, attraverso il quale attestava falsamente di aver preso in affitto i terreni della donna per conto della cooperativa che rappresentava.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi affitti di terreni per incassare fondi Ue, truffata una pensionata

CataniaToday è in caricamento