rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Dissesto, aperto uno sportello per aiutare le fasce deboli

Il direttivo della Federconsumatori aprirà uno sportello speciale presso la propria sede di via Crociferi 40

Il direttivo provinciale della Federconsumatori di Catania esprime viva preoccupazione per il dissesto finanziario del Comune di Catania, per le conseguenze che si riverseranno sui servizi sociali a sostegno dei cittadini più deboli e più bisognosi, e sulla qualità e l'efficienza dei servizi pubblici essenziali.

Il direttivo della Federconsumatori ha approvato un documento all’interno del quale si decide l’apertura a Catania, presso la propria sede di via Crociferi 40, di uno sportello di assistenza, dedicato alle conseguenze che il dissesto finanziario del Comune sta già avendo e avrà sempre più sui ceti più deboli della cittadinanza catanese, in particolare sui portatori di handicap, sui pensionati, sulle mamme lavoratrici che, in particolare, risentiranno dei tagli di spesa riservati agli asili e alle scuole materne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto, aperto uno sportello per aiutare le fasce deboli

CataniaToday è in caricamento