Vendevano a "fera ‘o luni" presidi medici rubati: denunciati

Si tratta di tre commercianti pregiudicati ed esponenevano materiale rubato lo scorso anno da un'azienda nello stradale Bummacaro

Sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri della stazione di Piazza Dante tre pregiudicati catanesi di 49, 51
e 59 anni, poiché ritenuti responsabili di ricettazione. Il terzetto aveva messo in vendita, nel popolare mercato della "fera 'o luni", una grande quantità di dispositivi medico-chirurgici come cerotti, bende, calze elastiche per un valore di circa 7mila euro. Dai controlli effettuati dai miliari questi oggetti erano stati rubati tra il luglio 2019 e lo scorso aprile all’interno della ditta Varimed, con sede nello stradale Bummacaro. I furti erano stati denunciati dal titolare dell'azienda e la refurtiva, in attesa della restituzione alla ditta, è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento