rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Fiumefreddo di Sicilia

Fermati per un controllo vengono scoperti con 456 grammi di eroina

Due giovani sono stati arrestati sull'autostrada Messina-Catania perché trasportavano nell'auto della droga destinata, molto probabilmente, al mercato catanese

Due giovani sono stati arrestati sull'autostrada Messina-Catania, nei pressi dello svincolo di Fiumefreddo di Sicilia perché trasportavano droga destinata, molto probabilmente, al mercato catanese.

Nella loro auto, infatti, ben nascosti, sono stati trovati 456 grammi di eroina. L’arresto è scattato per V.R., 19 anni e G.B., 20 anni, entrambi di Adrano.
I due corrieri sono stati fermati, sabato 20 agosto, per un controllo stradale, a bordo di una Lancia Y.

L'auto era condotta dal ragazzo più giovane V.R., sul sedile del passeggero c'era invece G.B.

Agli agenti non è sfuggito l'atteggiamento eccessivamente nervoso del conducente, alla vista della pattuglia. Hanno deciso di fermarli per un controllo. Fin dall'inizio era chiaro che c’era qualcosa di strano. Il giovane alla guida era senza patente perché non l'aveva mai conseguita.

A questo punto è scattato un controllo più approfondito, è stata perquisita attentamente l'auto dove, in un vano ricavato tra la pedaliera e lo sterzo, è stato trovato un involucro contenente ben 456 grammi di eroina pronta a essere immessa sul mercato per un controvalore certamente ingente.

Per i due giovani è scattato l'arresto, su disposizione del magistrato di turno della Procura di Catania, Alessandra Tasciotti. I due corrieri, attualmente, sono detenuti nel carcere di Piazza Lanza a Catania.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati per un controllo vengono scoperti con 456 grammi di eroina

CataniaToday è in caricamento