Fermato mentre tenta di sfondare la porta della ex: arrestato

In manette un pregiudicato catanese di 29 anni

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno arrestato un pregiudicato catanese di 29 anni, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori. L’uomo, già ammonito dall’autorità di pubblica sicurezza il 12 marzo scorso, per analoghi comportamenti prevaricatori compiuti ai danni della ex compagna, di anni 27, grazie ad una richiesta di aiuto formulata al 112 dalla vittima, è stato sorpreso dall’equipaggio di una gazzella mentre in evidente stato di agitazione tentava con la forza di accedere nell’abitazione della donna proferendo gravi minacce all’indirizzo della stessa e nei confronti di uno dei tre figli minorenni presenti nell’immobile. L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno della locale Procura, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, avvocato positivo: scatta protocollo di sicurezza al palazzo di giustizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento