menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Calcio Catania

foto Calcio Catania

Per festeggiare la serie B, allenamento condiviso al "Massimino": il programma

Alle 19.30, vissuto un breve momento di spettacolo offerto da Torre del Grifo Village, il Catania 2018/19 sarà presentato ai tifosi rossazzurri: dirigenti, tecnici, calciatori, dipendenti e collaboratori del club riceveranno idealmente l'abbraccio della città

In occasione dei festeggiamenti di questa sera al Massimino per il ripescaggio nella serie B del Catania, l'accesso gratuito all'impianto sarà consentito dalle ore 18.30. Inizialmente, saranno aperti tutti i settori ad eccezione della Tribuna B, disponibile unicamente in caso di contemporaneo raggiungimento della capienza massima in Tribuna A e nelle Curve Nord e Sud. Alle 19.30, vissuto un breve momento di spettacolo offerto da Torre del Grifo Village, il Catania 2018/19 sarà presentato ai tifosi rossazzurri: dirigenti, tecnici, calciatori, dipendenti e collaboratori del club riceveranno idealmente l'abbraccio della città e degli appassionati, pura e fondamentale forza in vista del prossimo campionato di Serie B. Alle 20.30, inizio della sessione di lavoro in campo.

La città in festa

Cori di tifosi per le strade, automobili in corteo, traffico in tilt. Catania 'vede' la B e impazzisce di gioia. La notizia è giunta nel tardo pomeriggio di ieri a Torre del Grifo, quartier generale degli etnei, mentre la squadra allenata da Andrea Sottil era ancora in campo. Dopo un primo brindisi nella sede del ritiro, la festa si è trasferita in città, dove i calciatori rossazzurri si sono mischiati ai tifosi in un grande abbraccio, tra bandiere, cori e clacson condivisa in tempo reale via social dagli stessi giocatori etnei. 

Il video della festa in piazza Europa

Il ripescaggio del Calcio Catania nella serie B

Nella stagione 2018-'19 Novara e Catania giocheranno in Serie B al posto di Bari e Cesena. E' l'effetto della sentenza della Corte federale d'appello che ha respinto i ricorsi di Siena, Pro Vercelli e Ternana contro la decisione del Tribunale federale nazionale (sezione disciplinare) che nei giorni scorsi aveva annullato l'impossibilità di ripescaggio per le società che abbiano manifestato problemi amministrativi nelle stagioni 2015-'16, 2016-'17 e 2017-'18. La sentenza del Tfn aveva riammesso in B il Novara e, di fatto, anche il Catania che si era accodato ai piemontesi in fase processuale. Piemontesi e siciliani sono quindi ufficiosamente ripescati in B, in attesa della conferma definitiva da parte della Federcalcio della lista delle squadre iscritte al campionato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento