Festa di compleanno con 50 persone bloccata dalla polizia

I dipendenti del locale, che sarà chiuso per 5 giorni, erano privi di dispositivi di protezione individuale

Ieri il personale delle volanti della questura etnea e la squadra del reparto annona, hanno effettuato un controllo presso un locale, ubicato in via Grassi, in cui erano stati segnalati musica ad alto volume e assembramento di persone. Sul posto si è scoperto che era in atto una festa di compleanno cui stavano partecipando circa 50 persone, senza il rispetto delle prescrizioni previste per evitare il contagio da Covid-19. Peraltro, si è stato appurato che i dipendenti del locale erano privi di dispositivi di protezione individuale. Il titolare dell’attività è stato sanzionato per il mancato rispetto delle prescrizioni ministeriali e dell’ordinanza sindacale e si è proceduto alla chiusura per 5 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento