"Non facciamo spazio alla violenza": Ikea Catania propone un corso di autodifesa femminile

In occasione dell’8 marzo dalle ore 17.30 alle ore 19.30 Ikea Catania, con la collaborazione della polizia etneapromuove il seminario “tecniche di autodifesa femminile”

Una donna su tre in Italia ha subito una qualche forma di violenza fisica o psicologica, a casa, per strada, al lavoro o a scuola: dati che impongono, da un lato, un impegno di sensibilizzazione sull’opinione pubblica, dall’altro un aiuto concreto alle donne per prevenire e affrontare episodi di violenza. Ikea Italia prosegue il suo impegno sul tema con un’iniziativa al femminile in occasione dell’8 marzo, festa della Donna: dalle ore 17.30 alle ore 19.30 Ikea Catania, con la collaborazione della polizia di Catania, promuove il seminario “tecniche di autodifesa femminile”, uno strumento utile per avere maggiore consapevolezza delle proprie capacità e, di conseguenza, per prevenire eventuali violenze.

Un percorso ideato e concepito appositamente per fornire tecniche di autodifesa, con il supporto di una parte teorica: interverranno un funzionario della polizia di stato con un contributo su prevenzione e sicurezza, Maria Grasso, Presidente dell’Associazione DonneInsieme “Sandra Crescimanno” che testimonierà l’operato dell’Associazione e il sostegno alle donne vittime di violenza, Andrea Buffo, istruttore di difesa personale con il suo Combat Team per la lezione di autodifesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento