Festa Sant'Agata, polemica torronai: trovato accordo sugli stalli

Le bancarelle non saranno poste né lungo la via Etnea né nelle piazze Duomo, Università e Stesicoro lato Teatro romano, tutelando così le zone storiche più prestigiose toccate dal corteo Agatino. Quattro troveranno posto nelle traverse della piazza Università e altre quattro nella via di Sangiuliano a ridosso dei Quattro canti

I torronai, alla fine, hanno accolto la proposta formulata dall'amministrazione riguardo alla collocazione delle bancarelle. Queste non saranno poste né lungo la via Etnea né nelle piazze Duomo, Università e Stesicoro lato Teatro romano, tutelando così le zone storiche più prestigiose toccate dal corteo Agatino.

Delle otto postazioni dei torronai, quattro troveranno posto, nelle traverse della piazza Università e altre quattro nella via di Sangiuliano a ridosso dei Quattro canti, con la prescrizione, per quelle collocate sul lato della salita, di rimuovere le postazioni prima del passaggio della Vara di Sant'Agata la sera del 5 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota l'Amministrazione comunale sottolinea come, per tutelare le esigenze dei venditori di torrone e dolciumi pur garantendo il massimo della sicurezza, si sia proceduto a una ricognizione di tutti i possibili stalli. Uno studio lungo e accurato per contemperare le prescrizioni della Protezione civile e delle Forze dell'Ordine e le esigenze di viabilità. Nonostante la protesta, poi, il dialogo tra Amministrazione e torronai è sempre rimasto aperto e la soluzione prospettata ieri è stata accolta oggi dai venditori. "Siamo soddisfatti di questo esito - hanno detto a nome dei venditori Filippo Zuccarello, Salvatore Coglitore e Riccardo Spagnolo - e ringraziamo l'amministrazione Bianco. Avremmo preferito stazionare come sempre in piazza Università, ma comprendiamo anche la necessità di apportare alcuni cambiamenti. Chiedevamo però la possibilità di avere degli stalli in posizioni analoghe e ci va bene la soluzione trovata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento