menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Feste agatine, proseguono i controlli nelle vie della processione

Il Comune è già all'opera per eliminare buche e avvallamenti dalle vie interessate, oltre a monitorare i vari ponteggi e cantieri presenti nelle zone limitrofe alla processione

Il comitato Terranostra, attraverso il suo componente Carmelo Sofia, lancia l’appello all’amministrazione comunale per incrementare le misure di sicurezza in occasione della festa di Sant'Agata. Il Comune è già all'opera per eliminare buche e avvallamenti dalle vie interessate, oltre a monitorare i vari ponteggi e cantieri presenti nelle zone limitrofe alla processione. I festeggiamenti attireranno nelle strade centinaia di migliaia di persone ed ogni anno è necessaria un'accurata verifica del percorso.

Le zone più "delicate" per quanto riguarda il manto stradale sono via Plebiscito, via VI Aprile, via Umberto, via Etnea, via Aurora, piazza Borgo, piazza Risolgimento, Piazza Palestro, via Dusmet e in molte altre arterie e piazze di Catania. "Il Sindaco Pogliese, sempre attento a questo genere di tematiche, saprà attivare una cabina di regia che monitorizzi le opere da eseguire affinchè tutto si svolga nel migliore dei modi. La cooperazione che si sta attuando con Palazzo degli Elefanti è totale e per questo un plauso va fatto a tutte le forze scese in campo per evitare ogni rischio alla pubblica incolumità. Naturalmente diventa fondamentale la collaborazione dei cittadini per scongiurare il caos ed evitare, come già successo in passato, che qualche balcone di qualche edificio storico possa crollare sotto il peso eccessivo di troppi spettatori assiepati in uno spazio notevolmente ridotto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento