Festa vigili urbani, in arrivo 22 nuove motociclette e 20 scooter

La direzione della polizia locale ha diffuso alcuni dati relativi alle contravvenzioni: nei primi sei mesi del 2013 risultano ridotte (-19,92%) rispetto allo stesso periodo del 2012, mentre nel secondo semestre, hanno avuto un incremento del 51,16%

Il sindaco di Catania Enzo Bianco e l’assessore alla Polizia locale Marco Consoli, con il comandante dei Vigili urbani Alessandro Mangani, hanno partecipato in Cattedrale alla messa officiata dall’arcivescovo monsignor Salvatore Gristina in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono dei Vigili.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il prefetto Maria Guia Federico, il questore Salvatore Longo, i comandanti provinciali dei Carabinieri, Alessandro Casarsa, e della Guardia di finanza, Roberto Manna, la presidente del Consiglio comunale Francesca Raciti, gli assessori Giuseppe Girlando e Orazio Licandro.

In piazza Duomo erano invece schierati vigili a cavallo e i mezzi del corpo di Polizia locale, compresi le 15 nuove automobili da poco arrivate. Nell’occasione l’Amministrazione ha reso noto che entro qualche mese il Corpo sarà dotato anche di 22 nuove motociclette e 20 scooter.

La Direzione Polizia locale ha inoltre diffuso alcuni dati relativi alle contravvenzioni: nei primi sei mesi del 2013 risultano considerevolmente ridotte (-19,92%) rispetto allo stesso periodo del 2012, mentre nel secondo semestre, sempre in rapporto al periodo corrispondente dell’anno precedente, hanno un incremento del 51,16%.

“Il fatto – ha commentato il sindaco dopo la cerimonia – che questa celebrazione sia stata officiata dall’Arcivescovo e vi abbiano partecipato tutte le più alte autorità della provincia di Catania, rappresenta un riconoscimento importante per quello che la Polizia municipale ha saputo fare in una condizione difficilissima, con risultati sotto molti aspetti positivi. Naturalmente noi chiediamo ai Vigili di fare ancora di più e per questo stiamo lavoriamo per dotarli di quelle attrezzature indispensabili per svolgere al meglio la loro funzione.”.

“A Catania – ha aggiunto Bianco - si gioca una battaglia decisiva sul fronte del rispetto della legalità.  Sulle nostre strade assistiamo a continue violazioni delle regole. Le forze dell’Ordine, Polizia locale compresa, devono garantire ai cittadini onesti il rispetto della legge. Dal canto loro i Catanesi possono aiutarci continuando a segnalarci, come già fanno, tutti i problemi che rilevano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Stiamo sperimentando – ha aggiunto l’assessore Consoli – una sinergia tra istituzioni sul fronte del controllo del territorio che sta portando buoni frutti e che pensiamo di incrementare ulteriormente. E il corpo di Polizia locale in questa strategia potrà rivelarsi centrale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento