rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Fava: "Ficarra e Picone censurati dalla Rai per non mostrare fischi a Musumeci"

Il deputato regionale catanese ha inoltrato una nota alla Presidenza della commissione bicamerale: “Scelta che va spiegata”

"Quanto accaduto sabato scorso, con la messa in onda censurata, su Rai 1, della registrazione della serata di gala di Taobuk non è solo imbarazzante ma grave. Un inaccettabile intervento di censura per non far conoscere al pubblico italiano i fischi rivolti al Presidente Musumeci dagli spettatori di Taormina. Eliminare l'intervento satirico di Ficarra e Picone e le reazioni della platea del teatro greco al comizio improvvisato dal Presidente della Regione è un atto che non può passare sotto silenzio. Chiediamo che il direttore di Rai1 venga audito in Commissione parlamentare di vigilanza per spiegare le ragioni di una scelta così grossolana e profondamente irrispettosa dei telespettatori, a maggior ragione perché compiuta dal principale canale del servizio pubblico".

Lo dichiara Claudio Fava, deputato regionale catanese, che ha inoltrato una nota alla Presidenza della commissione bicamerale guidata dal senatore Alberto Barachini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fava: "Ficarra e Picone censurati dalla Rai per non mostrare fischi a Musumeci"

CataniaToday è in caricamento