Fidelis Andria-Catania, petardi e fumogeni contro polizia: tre arresti

Uno degli agenti è rimasto lievemente ferito. In manette sono finiti un 43enne incensurato, un 45enne, già sottoposto a un Daspo e un 20enne con precedenti di polizia

foto archivio

Tre tifosi sono stati arrestati ieri ad Andria per avere aggredito con un lancio di petardi e fumogeni alcuni poliziotti prima della partita Fidelis Andria-Catania, valevole per il campionato di Lega Pro e finita con la vittoria degli ospiti per 0-2.

Uno degli agenti è rimasto lievemente ferito. In manette sono finiti un 43enne incensurato, un 45enne, già sottoposto a un Daspo e un 20enne con precedenti di polizia, con le accuse di violenza, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre, insieme a molti altri tifosi, erano appostati nella pineta comunale all'interno della quale si trova lo stadio "Degli Ulivi" e da lì hanno lanciato petardi e fumogeni contro gli agenti che scortavano l'ingresso allo stadio dei tifosi del Catania. Le indagini proseguono per identificare eventuali altri responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento