La Fiera dei Morti si terrà all'ex mercato di San Giuseppe La Rena

La direzione comunale attività produttive ha già predisposto il bando per l'affidamento dei servizi a privati che abbiano caratteristiche idonee alla gestione fieristica

L'ex mercato ortofrutticolo di San Giuseppe la Rena si avvia a diventare il sito di riferimento per le manifestazioni espositive che avranno luogo a Catania. Il nuovo corso partirà con la sistemazione della Fiera dei Morti edizione di quest'anno, che negli anni scorsi si era tenuta nell'area attigua del parcheggio 'Amt denominata “Fontanarossa” e che negli ultimi mesi ha notevolmente incrementato il flusso veicolare all’interno, tanto da rendere impossibile l’utilizzo a fini fieristici. L'area mercatale, con ingresso da via Forcile, opportunamente riqualificata, sarà riaperta in occasione della Commemorazione dei defunti.

La direzione comunale attività produttive, su direttive dell'assessore Ludovico Balsamo, ha già predisposto il bando per l'affidamento in concessione dei servizi a privati o a società che abbiano caratteristiche idonee alla gestione fieristica. Il concessionario, come specificato nel bando pubblicato nel sito istituzionale, curerà anche la manutenzione e la messa in sicurezza sia del nuovo padiglione “Food” sia dell'esterna area antistante dove saranno collocati gli stand previsti dal bando. In particolare sarà finalmente utilizzato il padiglione realizzato con finanziamenti europei, destinato ad area espositiva per il cibo e mai utilizzato a questo scopo dalle passate amministrazioni. La struttura perfettamente attrezzata, è stata negli anni vandalizzata e soltanto adesso verrà ripristinata per essere valorizzata.

Per il comune non ci saranno costi aggiuntivi perché il concessionario si farà carico anche del ripristino e delle manutenzioni dell'impianto antincendio e dell'illuminazione interna ed esterna con la riattivazione delle torri faro.“L'area del vecchio mercato ortofrutticolo con la zona limitrofa interna – ha dichiarato l'assessore alle Attività produttive Ludovico Balsamo - costituirà un'ottima sede espositiva riutilizzabile. Si tratta di un'area tra le pochissime a disposizione del Comune atta ad ospitare manifestazioni fieristiche o esposizioni di vario tipo. Le opere di manutenzione e la messa in sicurezza sarà assicurata dall'aggiudicatario del bando di concessione per i servizi della Fiera dei Morti 2019. E' stato fondamentale l'allontanamento del mercatino delle pulci dal padiglione di via Forcile, una sede che può avere destinazioni più qualificanti ed utili per la Città”. Le richieste di partecipazione alla gara, complete della documentazione richiesta e secondo specifiche modalità, devono essere recapitate all'ufficio Protocollo generale del Comune di Catania, in piazza Duomo, entro le ore 13 del 9 settembre. L'apertura dei plichi avverrà nell'ufficio Fornitura beni e servizi di via Sant'Agata 3 alle ore 10 del 10 settembre. L'offerta economica a base d'asta è di euro 22.500 euro circa, cifra che sarà in gran parte usata per i ripristini su cui vigileranno le manutenzioni comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

Torna su
CataniaToday è in caricamento