Fiera del lunedì di Pasqua: in vendita animali maltrattati

Durante la "fera o luni" del lunedì di Pasqua a Catania, animali ammassati l'uno sull'altro a contatto con gli escrementi e senza acqua da bere. Ovini, suini, polli ed equini già nelle ore notturne e sotto la pioggia, pigiati

foto Geapress

Durante la "fera o luni" del lunedì di Pasqua a Catania, animali ammassati l’uno sull’altro a contatto con gli escrementi e senza acqua da bere. Ovini, suini, polli ed equini già nelle ore notturne e sotto la pioggia, pigiati lungo la strada che costeggia la Piazza Immacolata, nel Comune di San Gregorio di Catania. Pulcini acquistati per un euro e rinchiusi dal venditore all’interno di sacchetti di plastica.

L'ENPA ha così inviato una lettera di denuncia preventivamente a Carabinieri, Polizia Municipale, Sindaco e ASL.

Gli Uffici Veterinari si sarebbero, infatti, espressi solo per gli aspetti espositivi e limitatamente alla detenzione di bovini, caprini ed equini. Animali registrati nelle autorizzazioni del Comune di San Gregorio di Catania. In tal maniera l’allevatore sarebbe stato rintracciabile nel caso di problematiche sanitarie. Niente vendita, dunque, così come esposizione sconsigliata per altre specie animali. Ed invece la vendita c’è stata, così come in più casi gli animali erano ammassati. Questo nonostante le Guardie Zoofile dell’ENPA siano riuscite ad allontanare alcuni espositori non autorizzati. La fiera, stante quanto riferito dall’ENPA di Catania, è stata controllata fin dal mattino dall’ASP Veterinaria e dal Corpo Forestale della Regione siciliana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento