Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Maxi sequestro di oltre una tonnellata di fuochi d'artificio potenzialmente pericolosi

E' stata denunciata una cittadina cinese dalla guardia di finanza. Nell'attività commerciale sono stati trovati i giochi pirotecnici vicino a stufe elettriche accese, rotoli di carta e piatti di plastica

Un maxi sequestro nella zona industriale di Misterbianco della guardia di finanza: 1 tonnellata e 200 chili di fuochi d'artificio erano pronti per essere messi sul mercato. I controlli mirati delle fiamme gialle hanno consentito di individuare un imponente quantitativo di fuochi stoccati in maniera illegale. 

Video | Le immagini del sequestro

Particolare preoccupazione l’ha destata il rinvenimento di numerosi giochi pirotecnici, esposti tranquillamente all’interno dell’attività commerciale, stoccati promiscuamente ai più disparati materiali che potevano rappresentare una potenziale "miccia". Infatti i fuochi erano vicini a rotoloni di carta, materiali di plastica e accanto a loro vi erano delle stufe elettriche accese: potenzialmente un inneso avrebbe potuto causare una strage. I finanzieri hanno così denunciato una cittadina cinese per detenzione illecita di materiale esplodente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di oltre una tonnellata di fuochi d'artificio potenzialmente pericolosi

CataniaToday è in caricamento