Cronaca

Finge di essere stato investito dall'ex moglie malata: arrestato per evasione

Secondo la sua versione dei fatti, la donna, alla guida della propria auto, lo avrebbe investito colpendolo alle gambe. Peccato che l'ex moglie sia costretta a letto da una grave malattia

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza un 36enne di origini marocchine, poiché ritenuto responsabile di evasione. Sorpreso dai militari di pattuglia nei pressi dell’ospedale Garibaldi Centro, ha inscenato un finto incidente causato dall' ex moglie. Secondo la sua versione dei fatti la donna, alla guida della propria auto, lo avrebbe investito colpendolo alle gambe. I militari, dopo averlo fatto visitare dai medici del pronto soccorso, che gli hanno diagnosticato delle lievissime lesioni guaribili in appena 4 giorni, hanno verificato quanto asserito dall’extracomunitario recandosi in casa dell' ex moglie, dove hanno potuto constatare come la poveretta fosse costretta a letto da una grave malattia. L’arrestato è stato ricollocato agli arresti domiciliari così come deciso dal giudice in sede di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge di essere stato investito dall'ex moglie malata: arrestato per evasione

CataniaToday è in caricamento