Il Comune di Catania "entra" alla Sac in cambio di un terreno

La firma del contratto sancisce il passaggio di 6 ettari di terreno di proprietà comunale alla Sac in cambio del 2 per cento delle azioni della spa

"Con questa firma saniamo una ferita incomprensibile e ingiustificata: quello che la Società di gestione dell'aeroporto di Fontanarossa non avesse tra i suoi soci, tutti enti pubblici, il Comune di Catania". Lo ha detto il sindaco Enzo Bianco dopo la firma del contratto che sancisce il passaggio di sei ettari di terreno di proprietà comunale alla Sac in cambio del 2 per cento delle azioni della spa.

Sui terreni sorgerà un parcheggio multipiano di grande estensione che consentirà a Sac una rilevante crescita nelle entrate non derivanti dal traffico aereo. "Il sistema aeroportuale di Catania e Comiso - ha detto Bianco - è il più importante del Sud e rappresenta un asset fondamentale per le possibilità di sviluppo della nostra terra. Dal mio ritorno alla guida dell'amministrazione comunale abbiamo coltivato questo progetto che oggi finalmente viene realizzato proprio in un momento in cui si profilano per Fontanarossa ulteriori occasioni di crescita e di sviluppo così come per lo scalo di Comiso al quale siamo ugualmente interessati in una logica di rispetto della Sicilia che va oltre la municipalità. Questo successo, insieme al riconoscimento del Ministro delle Infrastrutture che ha istituito e confermato l'autorità portuale della Sicilia orientale localizzandone la sede a Catania in un clima di collaborazione molto stretto con la città di Augusta che intendo portare avanti, costituiscono fatti di grande rilievo e importanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'acquisizione dei terreni comunali - ha aggiunto Nico Torrisi, ad di Sac spa - si traduce in due obiettivi dal valore opposto ma complementare: da un lato l'aumento del capitale sociale di Sac, tecnicamente una immissione attraverso un'area strategica e che è in sostanza un autofinanziamento per la società, dall'altro consente il doveroso ingresso del comune di Catania nella proprietà dell'Aeroporto Fontanarossa. Un'impresa che fino a poco tempo fa sembrava una chimera e che oggi è realtà grazie a tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato con abnegazione e lealtà al raggiungimento dell'accordo di oggi. Attraverso quest'operazione avremo migliori possibilità sia per incrementare e migliorare i servizi agli utenti, primi fra tutti i parcheggi, allo stato insufficienti visto il trend di crescita continuo, in gennaio del 21-22 per cento, sia per aumentare il fatturato della società e continuare a garantirne l'autonomia finanziaria necessaria agli importanti investimenti previsti dal Piano Industriale". Nel corso della conferenza stampa Bianco ha inoltre ricordato l'impegno profuso perché fosse finanziata dal Ministero delle Infrastrutture e con fondi nazionali, l'interramento della tratta ferroviaria Catania-Siracusa". Si potrà così realizzare la nuova pista consentendo l'atterraggio anche di grandi aerei a pieno carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento