Fiumefreddo, arrestato dai carabinieri membro del clan "Cintorino"

Già condannato dai giudici per associazione a delinquere di tipo mafioso dovrà scontare la pena di 4 anni e 9 mesi di reclusione

Il 52enne Salvatore Tancona è stato arrestato dai carabinieri  in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di appello di Catania. Già condannato dai giudici per associazione a delinquere di tipo mafioso, reato commesso nel capoluogo etneo dal maggio 2011 al gennaio del 2012, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a quattro anni, 9 mesi e 28  giorni di reclusione. L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento