Fiumefreddo, arrestato dai carabinieri membro del clan "Cintorino"

Già condannato dai giudici per associazione a delinquere di tipo mafioso dovrà scontare la pena di 4 anni e 9 mesi di reclusione

Il 52enne Salvatore Tancona è stato arrestato dai carabinieri  in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di appello di Catania. Già condannato dai giudici per associazione a delinquere di tipo mafioso, reato commesso nel capoluogo etneo dal maggio 2011 al gennaio del 2012, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a quattro anni, 9 mesi e 28  giorni di reclusione. L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Traffico di rifiuti, corruzione e concorso esterno in associazione mafiosa: nel mirino la “Sicula Trasporti”

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

Torna su
CataniaToday è in caricamento