Fiumefreddo, arrestato dai carabinieri membro del clan "Cintorino"

Già condannato dai giudici per associazione a delinquere di tipo mafioso dovrà scontare la pena di 4 anni e 9 mesi di reclusione

Il 52enne Salvatore Tancona è stato arrestato dai carabinieri  in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di appello di Catania. Già condannato dai giudici per associazione a delinquere di tipo mafioso, reato commesso nel capoluogo etneo dal maggio 2011 al gennaio del 2012, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a quattro anni, 9 mesi e 28  giorni di reclusione. L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca.

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo aver mangiato: verità sul falso mito

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Risparmiare sulla bolletta della luce: alcuni consigli

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Si cerca Peppe Cannata, studente di Giurisprudenza: l'appello degli amici

  • Torna il maltempo, allerta meteo 'gialla' su Catania: allagamenti a Riposto

  • "Università bandita", indagati anche l'ex sindaco Bianco e Licandro

Torna su
CataniaToday è in caricamento