Tragedia a Fiumefreddo, bimbo muore annegato: corpo ritrovato a 100 metri dalla riva

Sul posto due ambulanze del 118, i carabinieri, la guardia costiera ed anche l'elisoccorso. Le condizioni del bambino sono apparse subito disperate. Si è tentato in tutti i modi di rianimarlo, ma per il piccolo, originario di Aci Catena, disgraziatamente non c'è stato nulla da fare

Tragedia a Fiumefreddo dove un bambino di 5 anni ha perso la vita. Il corpicino del piccolo è stato ritrovato intorno alle 11 di questa mattina privo di sensi ma ancora vivo a mare, poco dopo Fondachello. Il bambino era scappato alla vista dei genitori ed è stato ritrovato dopo un'ora da un canoista.

Sul posto due ambulanze del 118, i carabinieri, la guardia costiera ed anche l’elisoccorso. Le condizioni del bambino sono apparse subito disperate. Si è tentato in tutti i modi di rianimarlo, ma per il piccolo, originario di Aci Catena, disgraziatamente non c’è stato nulla da fare. Il corpo del bambino, su disposizione del magistrato, è stato trasferito presso l’obitorio dell’ospedale Garibaldi di Catania.

Il piccolo sarebbe arrivato stamattina in spiaggia con il padre, un muratore 34enne, la madre, una casalinga di 30 anni, e la sorella di 10 anni. Secondo quanto raccontato dal padre ai carabinieri della stazione di Fiumefreddo della compagnia di Giarre, intervenuti immediatamente sul posto dopo una chiamata fatta dallo stesso, mentre lui era intento a sistemare ombrellone e sdraio, il figlio gli avrebbe chiesto di poter andare a riva per riempire il secchiello con l'acqua.

La famiglia, ha continuato il padre nella propria versione dei fatti, si sarebbe accorta dopo un quarto d'ora che il bambino non era ritornato vicino all'ombrellone. A quel punto, il muratore avrebbe chiamato il 112. Un'infermiera avrebbe tentato invano di rianimarlo. Restano da chiarire alcune discordanze legate ad alcune dichiarazioni del padre sui tempi di allontamento del bimbo e la richiesta di soccorso. Da appurare anche come mai in una spiaggia affollata nessuno si sia accorto della difficoltà del piccolo e non sia intervenuto per cercare di scongiurare la tragedia. Ai magistrati di Catania spetterà infine accertare anche le eventuali responsabilità del padre e della madre del bimbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento