Fiumefreddo, padre accoltella il figlio: sfiorata tragedia

A chiamare il 112 la moglie dell'uomo, segnalando una lite animata tra il marito e il figlio 28enne probabilmente per motivi economici. L'uomo con un coltello da cucina aveva colpito il giovane al braccio ed alla gabbia toracica

I carabinieri della Stazione di Fiumefreddo di Sicilia hanno denunciato un 56enne, incensurato, per lesioni personali. A chiamare il 112 la moglie dell'uomo, segnalando una lite animata tra il marito e il figlio 28enne probabilmente per motivi economici.

Intervenuti immediatamente presso l’appartamento, i militari hanno bloccato il 56enne che poco prima con un coltello da cucina aveva colpito il figlio al braccio ed alla gabbia toracica. Il giovane dopo le prime cure è stato ricoverato all’Ospedale di Acireale con una prognosi di 20 giorni per le ferite subite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento