Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Paternò

Focus in Prefettura su ordine e sicurezza pubblica nel comune di Paternò

La situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel comune di Paternò è stata esaminata, questa mattina, dal comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

La situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel comune di Paternò è stata esaminata, questa mattina, dal comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Alla riunione presieduta dal Prefetto, Maria Carmela Librizzi, hanno partecipato il sindaco di Paternò, accompagnato dal comandante della polizia municipale nonché i vertici delle forze di polizia. Nel corso della riunione sono stati esaminati i dati sulla delittuosità in quel territorio, riferiti al primo semestre di quest’anno e si è riscontrata una flessione significativa nel raffronto con quelli dello stesso periodo dello scorso anno. Intensa e proficua l'attività svolta dalle forze di polizia a cui ha dato ampio riconoscimento lo stesso Sindaco. 

"L’attenzione su quel territorio è stata anche rivolta agli episodi incendiari che si sono verificati ultimamente in diverse zone e ripetutamente nella zona dell’Oasi del Simeto - si legge nella nota del prefetto - Con riguardo a quest’ultima area il Sindaco ha riferito che il Comune è beneficiario di un cospicuo finanziamento per la realizzazione di un progetto di riqualificazione. In considerazione di tale opportunità, si è condiviso che fra gli interventi da realizzare sul sito sia previsto un sistema di videosorveglianza con posizionamento di telecamere nei punti strategici dell’Oasi".

"E’ stato, inoltre, suggerito all’amministrazione comunale, nell’ambito del principio della “sicurezza partecipata”, di avvalersi del contributo delle Associazioni ambientaliste, quali 'sentinelle' nonché di sollecitate la collaborazione degli agricoltori a denunciare gli episodi delittuosi di cui sono vittime e a segnalare tempestivamente ogni fatto anomalo (ad es. auto o persone sospette) riscontrato nella propria zona, cosicchè le forze dell’ordine abbiano la possibilità di intervenire tempestivamente in via preventiva o di svolgere più proficuamente indagini successivamente. Il Prefetto ha comunicato che è stata disposta una intensificazione dei servizi di prevenzione generale e controllo del territorio, in modalità interforze e anche con l’ausilio di reparti specializzati dell’Arma dei carabinieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focus in Prefettura su ordine e sicurezza pubblica nel comune di Paternò

CataniaToday è in caricamento