Martedì, 3 Agosto 2021

Emergenza cenere, 5 milioni stanziati dal Governo: si punta su un fondo aperto per i Comuni

Alla riunione tenutasi oggi a palazzo Esa, a Catania, seguirà un nuovo vertice la prossima settimana con l'Unità di crisi nazionale. E' arrivato dal Governo l'impegno di spesa di 5 milioni di euro. Una parte dei fondi è stata già accreditata dalla Regione Siciliana

Si è riunita d’urgenza al palazzo Esa di Catania l'Unità di crisi della Protezione civile, dopo la richiesta interventi sull'emergenza cenere vulcanica e sugli incendi dolosi, avanzata ieri dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Il territorio etneo è stato duramente colpito, in questi ultimi sette mesi, dalla caduta di lapilli e sabbia dell'Etna, che ha messo in crisi le amministrazioni locali a causa degli alti costi di rimozione e smaltimento. L' ultimo episodio eruttivo, nel pomeriggio di ieri, ha depositato una spessa coltre nera sui paesi dell'acese, Zafferana, Milo e Fornazzo. Anche i privati e le aziende invocano soluzioni e sussidi, a fronte di esborsi economici non indifferenti: basti pensare che la pulizia di un tetto o delle caditoie ha un costo minimo di 300 euro per abitazione.

"La prossima settimana l'Unità di crisi nazionale si riunirà in Sicilia - ha annunciato Musumeci - per prendere provvedimenti opportuni su una situazione che dura ormai da mesi e pare sia destinata a continuare. Abbiamo la necessità di garantire la rimozione della cenere vulcanica nel più breve tempo possibile ed intervenire a livello statale anche per i privati. A Roma chiederemo una norma nazionale perché venga finanziata l'attività di sostegno per gli enti locali ed i privati e le imprese. Lo stesso chiederemo al parlamento regionale. E' arrivato dal Governo l'impegno di spesa di 5 milioni di euro. Una parte dei fondi è stata già accreditata dalla Regione Siciliana. Puntiamo su un fondo con contratto aperto che sia di libero accesso da parte dei comuni, con procedure più celeri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Emergenza cenere, 5 milioni stanziati dal Governo: si punta su un fondo aperto per i Comuni

CataniaToday è in caricamento