Fontanarossa, pista chiusa per un mese: l'esordio di Sigonella

E' il giorno della verità. Dopo polemiche e guide di informazione sulla sostituzione dello scalo, fino al 5 dicembre 2012 la struttura militare farà da supllente. Sac e Enac hanno preparato tutto al meglio. Si aspettano i primi risultati

Da oggi e per un mese resterà chiuso l'aeroporto Fontanarossa per lavori straordinari di riqualificazione della pista e di tutto l'air side. Nello scalo saranno effettuate le operazioni di check-in e controlli di sicurezza per le partenze e di ritiro bagagli per gli arrivi.

Decolli e atterraggi, invece, si svolgeranno dalla base di Sigonella. Sul piazzale di sosta di Sigonella, ristrutturato a spese della Sac, sono già stati trasferiti una serie di mezzi necessari a garantire la piena operatività dello scalo militare che per un mese ospiterà il traffico civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento