Fontanarossa scelto come scalo strategico nazionale, Bianco: "Ringrazio Delrio"

Lo scalo etneo è stato inserito tra i dodici di particolare rilevanza strategica del Paese. Un salto di qualità per l'intero bacino della Sicilia orientale costituito dagli aeroporti di Catania e Comiso. La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti

Lo scalo di Fontanarossa è stato inserito tra i dodici di particolare rilevanza strategica del Paese. Un salto di qualità per l'intero bacino della Sicilia orientale costituito dagli aeroporti di Catania e Comiso, balzati tra i dieci principali di tutta l'italia. La decisione è stata presa dal Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, dopo d’intesa con la Conferenza Stato - Regioni, grazie alla quale è stato approvato uno schema di decreto del Presidente della Repubblica per l’individuazione degli aeroporti di interesse nazionale.

Questi i criteri che hanno portato a stilare la classifica: gli scali quali nodi essenziali per l'esercizio delle competenze esclusive dello Stato, tenendo conto delle loro dimensioni e della tipologia del traffico, dell'ubicazione territoriale e del ruolo strategico, nonché di quanto previsto nei progetti europei TEN. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dobbiamo anche all'accresciuta reputazione della città il giusto riconoscimento all'aeroporto di Catania deciso dal Governo" ha commentato il sindaco di Catania Enzo Bianco. "Ringrazio di cuore - ha aggiuntoil sindaco etneo - il ministro dei Trasporti e le Infrastrutture Graziano Delrio che ha dimostrato grande attenzione nei confronti di Catania e del suo sistema infrastrutturale, dalla metropolitana al porto, fino all'aeroporto. Non si tratta di un regalo visto che lo scalo è il maggiore del Meridione e si è guadagnato il riconoscimento grazie al lavoro svolto e alle cifre di crescita registrate. La decisione del Governo va inoltre inquadrata nell'ambito del sistema della Città Metropolitana e, ancora di più, nel progetto del Distretto del Sud est. Catania, in questo modo, continua a rappresentare un punto di riferimento economico, imprenditoriale, finanziario e culturale per lo sviluppo dell'intera Sicilia orientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • La barca a vela più grande del mondo nelle acque di Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento