Fontanarossa e Sigonella fanno le prove, simulazione riuscita

Lo scalo sarà aperto solo per le operazioni di check-in e controlli di sicurezza per le partenze e di ritiro bagagli per gli arrivi. Decolli e atterraggi si svolgeranno dalla base militare

Nella base militare di Sigonella, coordinata dai dirigenti Enac di Roma e Catania e in collaborazione con il 41esimo Stormo dell'aeronautica, è stata effettuata ieri una simulazione di arrivo e partenza dei passeggeri a bordo degli autobus navetta provenienti da Fontanarossa.

Lo scalo etneo da lunedì al 5 dicembre prossimi, sarà chiuso per lavori straordinari di riqualificazione della pista e di tutto l'air side.

Lo scalo sarà aperto solo per le operazioni di check-in e controlli di sicurezza per le partenze, e di ritiro bagagli per gli arrivi. Decolli e atterraggi si svolgeranno dalla base di Sigonella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo leggero decollato da Catania precipita: due morti

  • Precipita aereo leggero, morti il pilota esperto e un giovane allievo

  • Due persone uccise alla Piana di Catania, giallo sul ferimento del terzo uomo

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Duplice omicidio alla Piana di Catania, la confessione: "Sono stato io a sparare"

  • Duplice omicidio nell'agrumeto, l'accusato: "Mi avevano minacciato di morte"

Torna su
CataniaToday è in caricamento