Fontanarossa, sindacati: "La manutenzione non venga affidata a ditte esterne"

Le segreterie provinciali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno appreso la notizia che SAC sta portando avanti la politica di esternalizzazione del ramo d'azienda che si occupa della manutenzione dello scalo di Catania

Le segreterie provinciali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno appreso la notizia che SAC sta portando avanti la politica di esternalizzazione del ramo d'azienda che si occupa della manutenzione dello scalo di Catania.

Si tratta di un attività fondamentale e strategica per il buon funzionamento e l'efficienza dell'aeroporto catanese, resa possibile grazie alla professionalità' e impegno profuso del personale.

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno ampiamente dimostrato nelle sedi opportune l' illogicità della politica perseguita dall'azienda, non avendo ne un riscontro economico positivo, ne maggiore efficienza e qualità del servizio.

Alla luce di quanto sopra, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti invitano l'azienda a ripensare scelte politiche non condivise dal sindacato, auspicando che ciò eviti di ricorrere a ogni mezzo di lotta per tutelare il personale e il buon funzionamento dello scalo di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento