Formazione online per studenti universitari: due denunciati

I carabinieri della stazione di Brindisi Casale, al termine degli accertamenti, hanno denunciato, per furto e appropriazione indebita, un 42enne e un 43enne, entrambi di Catania, rispettivamente legale rappresentante e presidente di una società con sede legale a Catania

I carabinieri della stazione di Brindisi Casale, al termine degli accertamenti, hanno denunciato, per furto e appropriazione indebita, un 42enne e un 43enne, entrambi di Catania, rispettivamente legale rappresentante e presidente di una società con sede legale a Catania, attiva nella formazione online per studenti universitari. In particolare, l’associazione ha ricevuto la somma di 2.375,55 euro da un 50enne di Brindisi per un corso da far frequentare alla figlia, negando poi la restituzione dell’importo riscosso nel momento in cui è stato esercitato il diritto di recesso, nei termini previsti, dall’istante, che ha presentato denuncia–querela presso la stazione dei carabinieri. Nel medesimo contesto, la società ha anche prelevato l’importo di 244,00 euro dal conto corrente del querelante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento