Cronaca

Forte vento, pali e alberi sradicati: la conta dei danni

Le segnalazioni sono arrivate da diversi centri dell'hinterland da Belpasso a Pedara fino a Viagrande, dove grossi alberi caduti in strada hanno bloccato il transito veicolare

Il forte vento che durante la notte scorsa ha investito la Sicilia nord occidentale è arrivato anche a Catania provocando danni diffusi in molti paesi dell'hinterland. Le segnalazioni sono pervenute da tutta la zona etnea. In via Vittorio Emanuele, nei pressi della Cattedrale di Sant'Agata, un palo della luce è stato piegato dalle forti raffiche.

Forte vento - i danni

Ancora segnalazioni di pali della luce abbattuti da San Giovanni Galermo e anche da Belpasso dove, vicino la rotatoria del centro commerciale Etnapolis, un cartellone pubblicitario è letteralmente volato in aria rischiando di colpire le auto in transito. A Misterbianco tutta la frazione Madonna degli Ammalati è senza corrente elettrica da stamattina. Da Pedara sono giunte tantissime segnalazioni di alberi sradicati a causa del vento: dal centro cittadino a Tarderia dove un grosso albero è caduto in mezzo la carreggiata bloccando il transito. Diverse recinzioni inoltre non hanno retto alla forza del vento. A Viagrande un albero caduto ha bloccato il passaggio in via Ricasoli. Fino a questo momento non si hanno notizie di danni a persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte vento, pali e alberi sradicati: la conta dei danni

CataniaToday è in caricamento