Forza Italia, Tajani a Catania per l'assemblea azzurra

Tappa catanese per i vertici del partito. Il sopralluogo al cantiere della cittadella giudiziaria con l'assessore regionale Marco Falcone

“Oggi abbiamo messo in campo una presenza forte e qualificante a Catania per essere solidali verso l'alleato Salvini, contro quella parte di magistratura che abusa del proprio potere. Ma abbiamo anche dato un segnale politico che va oltre. Con l'assemblea azzurra, la visita al cantiere della Cittadella giudiziaria e un passaggio dalla nostra sede provinciale, facciamo capire agli italiani che ci battiamo per un progetto chiaro: il centrodestra di governo. Siamo il partito che rende la coalizione capace di vincere e di portare su tutti i territori il buongoverno dei valori e del fare, come nel caso della Sicilia. Questo è l'orizzonte naturale di Forza Italia, della sua classe dirigente e dell'elettorato. Il presidente Berlusconi mi ha affidato i suoi saluti, formulando il suo apprezzamento per il lavoro dei nostri dirigenti siciliani". Lo ha detto il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, intervenendo all'Assemblea azzurra del partito, promossa dal commissario provinciale FI di Catania e assessore regionale Marco Falcone. Presenti il presidente emerito del Senato Renato Schifani, la vicepresidente della Commissione Bilancio Stefania Prestigiacomo, i deputati Matilde Siracusano, Federica Zanella, Maria Teresa Baldini e i deputati regionali Alfio Papale e Mario Caputo. In precedenza il leader azzurro, accompagnato dai dirigenti FI, aveva visitato il sito della futura Cittadella giudiziaria etnea in viale Africa, opera infrastrutturale della Regione Siciliana che ha portato alla demolizione dell'incompiuta dell'ex Palazzo delle Poste. "Buongoverno e movimentismo - ha aggiunto il commissario provinciale Marco Falcone - devono essere la base per il futuro di Forza Italia. Questo il messaggio che lanciamo nel corso di questa giornata di confronto, maturata nel segno della vicinanza al nostro alleato Matteo Salvini e contro una giustizia che si mischia con la politica e disorienta i cittadini. La visita del presidente Tajani al cantiere della Cittadella giudiziaria voluta dal Governo regionale a Catania, ha mostrato ancora un chiaro frutto del buongoverno di Forza Italia in Sicilia. A questo lavoro quotidiano - ha concluso Falcone - noi abbiniamo la spinta verso il movimentismo, il coinvolgimento dei militanti e l'azione di radicamento sul territorio, per fare dell'impegno liberale e popolare la componente decisiva del centrodestra, a Palermo come a Roma e in Europa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento