rotate-mobile
Cronaca Librino / Via Fossa della Creta

Via Fossa della Creta, situazione di assoluta emergenza: sopralluogo della quinta commissione

Il tema della riunione della commissione consiliare è stato quello relativo alla verifica delle condizioni della zona in seguito agli allagamenti provocati dallo straripamento del Torrente Acquasanta e dalle alluvioni delle scorse settimane

C'è ancora un vero e proprio fiume di fango e di detriti in via Fossa della Creta. Una zona che in estate aveva dovuto subire le devastazioni degli incendi che si erano sviluppati per le alte temperature e per l'incuria e che, qualche settimana addietro, ha subito pesantemente gli effetti del maltempo. Questa mattina è stata effettuata una seduta itinerante della quinta commissione consiliare su richiesta di Giovanni Petralia, consigliere di Forza Italia.

Via Fossa della Creta

Presenti anche alcuni residenti del posto che hanno vissuto in prima persona il dramma dell'allagamento e la paura per le sue conseguenze. Il tema della riunione è stato quello relativo alla verifica delle condizioni del posto in seguito agli allagamenti provocati dallo straripamento del Torrente Acquasanta e dalle alluvioni delle scorse settimane e sono stati presenti in commissione come richiesto dai consiglieri anche alcuni responsabili della direzione Manutenzioni del comune di Catania. 

"Dalla riunione è emersa la necessità di procedere con urgenza alla bonifica straordinaria ed alla pulizia del torrente - dice Petralia - vista la presenza di rifiuti ed ingombranti che ostacolano il corso delle acque. In seguito verrà programmata una nuova riunione per analizzare le possibili soluzioni che possano portare all'avvio di un progetto di messa in sicurezza e ripristino dei margini di contenimento del torrente stesso".

Poi il consigliere prosegue: "Le piogge e la scarsa manutenzione hanno infatti provocato il cedimento della carreggiata, la quale si trova ormai il diversi punti sul medesimo livello del torrente, pronto a straripare alla prima burrasca. Si spera che l'attività di segnalazione della commissione insieme al solito impegno da parte delle direzioni coinvolte possa portare ad un rapido e serio intervento di messa in sicurezza della zona per tutelare l'incolumità dei numerosi residenti del posto ed evitare altri disastri in caso di nuove piogge torrenziali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fossa della Creta, situazione di assoluta emergenza: sopralluogo della quinta commissione

CataniaToday è in caricamento