Parco dell'Etna, arrivano le foto trappole: multe per chi inquina

Sono state consegnate oggi ad ogni Comune del Parco. Spetterà alle amministrazioni il compito di collocare i dispositivi

Il Parco dell’Etna ha acquistato cento foto trappole. Saranno collocate nelle zone a rischio per la salvaguardia dell’ambiente, il controllo e la prevenzione e repressione dei reati ambientali. Sono state consegnate oggi ad ogni Comune del Parco. Spetterà alle amministrazioni il compito di collocare i dispositivi, in collaborazione e con il supporto dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Catania, in aree sensibili interessate da abbandono di rifiuti o sottoposti a interventi di riqualificazione ambientale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Catania si impegna a fornire supporto e collaborazione nella individuazione delle aree di collocamento delle foto trappole, nelle attività di controllo e verifica e nelle sanzioni amministrative, che potranno avere anche rilevanza penale. I Comuni individueranno tra il proprio personale le figure per la gestione tecnica delle foto trappole in accordo e con il supporto dei singoli Distaccamenti forestali competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mario Rapisardi, scontro tra un camion e un'auto: morta una donna

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento