Francesco Lodi rapinato di rolex e 5000 euro

Il calciatore del Catania originario di Frattamaggiore, in provincia di Napoli, è stato rapinato insieme al fratello da due balordi a Casoria. L'ammontare del bottino è di 20 mila euro

Triste giornata per il fantasista partenopeo Francesco Lodi, in forza al Catania di Montella che domenica scorsa ha strappato un prezioso pareggio per 2-2 al San Paolo.

Il calciatore è stato vittima di una rapina nella sua Frattamaggiore, in provincia di Napoli, dove era rimasto un giorno in più per rivedere i suoi familiari.

Secondo quanto riferisce il Mattino, lunedì sera il calciatore è stato rapinato da alcuni malviventi nei pressi di Casoria. A Lodi è stato sottratto un rolex dal valore di 15mila euro; i malviventi gli hanno poi intimato di consegnare il borsello a tracolla, dentro cui erano custoditi cinquemila euro, le carte di credito e i carnet bancari.

Insieme con Lodi c’era il fratello: anche lui ha dovuto consegnare i suoi oggetti d'oro. Non contenti, i malviventi hanno portato via anche il loro scooter, poi ritrovato a Scampia. Sull'episodio indagano gli agenti del commissariato di Frattamaggiore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento