Cronaca

Franco Battiato fa la pace con "Le donne al Parlamento"

Con l'invito a Franco Battiato e Laura Boldrini, l'Inda vuole "sottolineare l'importanza della cultura e della sua universalità come strumento per superare empasse e fraintendimenti su argomenti di interesse per l'intera società"

E' il momento di fare la pace per Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, e Franco Battiato, ex assessore alla Cultura della Regione Sicilia. Dopo l'acceso scontro sulle donne italiane in politica, l'Istituto Nazionale del Dramma Antico (Fondazione Inda onlus) - organizzatore da 100 anni del Ciclo di Rappresentazioni classiche al Teatro greco di Siracusa, il più importante evento al mondo dedicato al dramma antico - ha, infatti, invitato Laura Boldrini e Franco Battiato a incontrarsi e ''a fare la pace'', in occasione della prima di Le donne al Parlamento, il 13 maggio al Teatro Greco di Siracusa.

La commedia di Aristofane, sempre attuale, satirica e critica nei confronti di un certo modo di prospettare la "paritaà", aiuta a riflettere sulle quote rosa in politica e non solo. Una pace altamente simbolica, in una location d'eccezione: un Teatro, luogo che per primo in Italia è stato capace di affermare con forza la parità dei sessi. E' nel nostro Paese che, a partire dal 1564, per la prima volta nella storia, le donne hanno iniziato a recitare su un palcoscenico.

Con l'invito a Franco Battiato e Laura Boldrini, l'Inda vuole "sottolineare l'importanza della cultura e della sua universalità come strumento per superare empasse e fraintendimenti su argomenti di interesse per l'intera società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Franco Battiato fa la pace con "Le donne al Parlamento"

CataniaToday è in caricamento