Frane e smottamenti, stanziati 35 milioni che rischiano non essere spesi

Nel catanese, per la sola messa in sicurezza delle infrastrutture, sono disponibili 12,5 milioni di euro

Sono più di 35 i milioni di euro che la Regione Siciliana ha recuperato e riprogrammato per interventi contro il dissesto idrogeologico nei Comuni della provincia di Catania. Ma su 20 progetti rifinanziati, solo sei sono esecutivi e ben 11 allo stadio preliminare.

"Per non perdere i finanziamenti, difendere il territorio creare occupazione, chiediamo al neo sindaco Pogliese e all’assessore regionale Falcone di creare una task force - spiega la Cisl - anche con l’ausilio della Città metropolitana, per coordinare con la propria area tecnica i procedimenti di quei Comuni che hanno carenze di personale tecnico e si sono bloccati nella progettazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel catanese, per la messa in sicurezza delle infrastrutture, ci sono 12,5 milioni di euro. Contro il rischio alluvioni 16,4, contro il rischio frane 6,3 milioni. Tra i rifinanziamenti più cospicui i 5,2 milioni per la sistemazione idraulica tra S.Giovanni e Aci Platani ad Acireale, 3,35 milioni per il centro storico di Caltagirone e 3 milioni per il consolidamento di Piano Piraino a Calatabiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento