menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scordia, carabinieri trovano un fucile rubato e munizioni

L’arma nei prossimi giorni sarà inviata agli esperti del ris di Messina che potrebbero stabilirne l’eventuale utilizzo in altri crimini

I "Cacciatori di Sicilia” hanno arrestato un 52enne di Scordia, per detenzione illegale di arma da sparo e munizioni nonché di ricettazione.

Durante una delle tante battute svolte in aree agresti alla ricerca di armi e droga, i militari hanno avuto accesso alla proprietà dell’uomo, ubicata in contrada Montagnola, trovando un fucile da caccia cal.12 marca Valmet, 31 cartucce del medesimo calibro, 14 cartucce cal.24 ed una carabina ad aria compressa marca Diana cal.4,5, presumibilmente modificata. Il fucile da caccia, come successivamente verificato, è risultato rubato a Naro nel 2006.

L’arma nei prossimi giorni sarà inviata agli esperti del ris di Messina che potrebbero stabilirne l’eventuale utilizzo in altri crimini. L’arrestato, in attesa di giudizio, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Sicurezza

Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento