rotate-mobile

Il corteo per il funerale di due giovani morti in un incidente: motorini accerchiano la volante della polizia

Gli agenti erano sul posto per un regolare servizio di ordine pubblico. Qualcuno tra la folla avrebbe colpito l'auto di servizio con un tubo in Pvc

L'equipaggio di una volante della polizia di Stato ieri a Catania è stato accerchiato nel quartiere di Librino da una folla di persone che partecipavano al funerale di uno dei due giovani morti la notte tra il 26 ed il 27 settembre scorsi in un incidente stradale nel rione sul quale la Procura ha aperto un'inchiesta. Gli agenti erano sul posto per un regolare servizio di ordine pubblico. Qualcuno tra la folla avrebbe colpito l'auto di servizio con un tubo in Pvc. Indagini sono in corso.

"Una folla che aggredisce brutalmente una Jeep bianca, voci che gridano "bastaddu", un corteo funebre con Sh e l'immancabile 'munnizza' sullo sfondo. Mancano i kalashinokv e poi è come la Cecenia, le barbe già ci sono. Serve una bonifica militare del territorio". Il video pubblicato dalla pagina social Inciviltà a Catania sta facendo il giro del web. Poco dopo, a essere accerchiata dai motorini è stata una volante della polizia. Scene che a Catania rientrano ormai nel quotidiano.

"Ti mando questo video per raccontarti il degrado in cui ormai versa questa città, distrutta e ormai in mano a dei briganti in motorino - si legge nella segnalazione riportata dalla pagina social -, muoiono due ragazzi per un incidente in moto e viene organizzato un funerale che prende in ostaggio un intero quartiere, tra fuochi d'artificio, urla e motorini. Passa una pattuglia della polizia ed è lì che muore la presenza delle istituzioni: una donna si avvicina all'auto della polizia armata di qualcosa e dà un colpo alla vettura, aprendo successivamente lo sportello del passeggero".

Video popolari

Il corteo per il funerale di due giovani morti in un incidente: motorini accerchiano la volante della polizia

CataniaToday è in caricamento