L'ultimo saluto ad Enrico Cordella, il fratello: "Per me eri come un figlio, ciao piccolo mio"

Si sono svolti oggi i funerali di Enrico Cordella, 22 anni, la terza vittima della mareggiata del 24 febbraio a Santa Maria La Scala. Fiori bianchi sulla sua bara e tanta commozione

Si sono svolti oggi i funerali di Enrico Cordella, 22 anni, la terza vittima della mareggiata del 24 febbraio a Santa Maria La Scala. Numerose le persone accorse nella Cattedrale per dare l'ultimo saluto ad Enrico, il cui corpo è stato ritrovato lo scorso lunedì dopo una settimana di ricerche. Fiori bianchi sulla sua bara e tanta commozione.

Ad Acireale il sindaco Alì ha proclamato una giornata di lutto cittadino e anche sui social numerosi sono stati i pensieri per Enrico e per le altre due vittime della tragedia di domenica scorsa, la sua fidanzata Margherita Quattrocchi, 21 anni, e l’amico Lorenzo D’Agata 27 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fratello Salvatore su Facebook ha scritto: “Ciao fratellino so che a volte ti ho fatto arrabbiare perché ti trattavo come un figlio, ma lo facevo perché volevo proteggerti, purtroppo queste cose a volte possono essere fraintese perché tu ti sentivi adulto e ti lamentavi dicendomi non sono tuo figlio e forse avevi ragione, ma spero che tu capisca che io ti vedevo così come un figlio non come un fratello infatti per Lorenzo tu non eri uno zio ma un fratello ora non sei più qui con noi ma un giorno ci rincontreremo ne sono sicuro e giuro che non ti farò arrabbiare più ciao piccolo mio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • “Freedom Oltre il confine” dedica parte della prossima puntata a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento