Picanello, 14enne vendeva botti abusivamente: multe ai genitori

Preso mentre vendeva degli articoli pirotecnici, buona parte dei quali vietati ai minori

Nel quartiere di Picanello fioccanoi sequestri di fuochi d'artificio illegali. In via Duca degli Abbruzzi un 14enne è stato sorpreso mentre poneva abusivamente in vendita degli articoli pirotecnici, buona parte dei quali vietati ai minori di 18anni.

Oltre al sequestro, al genitore è stata erogata una sanzione pecuniaria variabile dai 154 a 1549 euro perchè non sorvegliava il figlio minore, e gli è stata data anche la sanzione per occupazione del suolo pubblico. Avvisati anche i servizi sociali per verificare se i genitori esercitino in modo corretto la potestà genitoriale.

Ulteriore sequestro di fuochi d'artificio è stato effettuato in via Villa Gloria dove un altro soggetto poneva in vendita un significativo quantitativo di fuochi pirotecnici, poi sequestrati con relativa multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento