Cronaca

Furti commessi tra agosto e settembre, rapinatore seriale finisce in carcere

Grazie all’attività dei Falchi della squadra mobile solo negli ultimi due mesi sono stati arrestati 8 rapinatori seriali: Santo Sciuto, Gabriele Trovato, Francesco Barbera, Marco Croazzo, Rosario D’Ignoti, Francesco Stella, Antonino Motta e Giuseppe Romeo, ai quali oggi se ne aggiunge un altro

Per contrastare l'aumento dei reati predatori, nel periodo successivo al lockdown, la Questura di Catania ha incrementato e potenziato l'attività. Grazie all’attività dei Falchi della squadra mobile solo negli ultimi due mesi sono stati arrestati 8 rapinatori seriali: Santo Sciuto, Gabriele Trovato, Francesco Barbera, Marco Croazzo, Rosario D’Ignoti, Francesco Stella, Antonino Motta e Giuseppe Romeo, ai quali oggi se ne aggiunge un altro. Infatti su delega della Procura distrettuale, la polizia di Stato ha arrestato: Gabriele Grasso (Catania classe 1985), pregiudicato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, dal Gip del Tribunale di Catania, per i reati di rapina aggravata, lesioni personali e furto aggravato. A seguito della commissione seriale di furti commessi tra i mesi di agosto e settembre nel quartiere Cibali, ai danni di donne da parte di un uomo che utilizzava il medesimo modus operandi, la sezione “Falchi” della squadra mobile, coordinata da questa Procura Distrettuale della Repubblica, avviava una attività di indagine che ha permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico di Grasso in merito a due di questi violenti episodi. In particolare, dall’analisi dei filmati di video sorveglianza acquisiti dagli operatori e dalle dichiarazioni rese dalle vittime è stato possibile appurare come il malvivente, utilizzando un motorino nero, aveva aggredito due donne per impossessarsi delle loro borse cagionando alla vittima, in una di queste occasioni, la frattura di un dito che le comportava 30 giorni di prognosi. Il Gip ha condiviso pienamente la sussistenza del quadro probatorio emerso dalle indagini e delle esigenze cautelari prospettate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti commessi tra agosto e settembre, rapinatore seriale finisce in carcere

CataniaToday è in caricamento