Giarre, diminuiscono i reati in città: furti di auto in calo dell'80%

Particolarmente eloquenti ritengo siano i numero di furti d'auto e di motocicli, ridottisi rispettivamente dell'80% e del 90%, quello delle rapine, calato del 62%, e la percentuale di reati scoperti, salita del 43% rispetto al 2014.

"I dati ufficiali raccolti dalle forze dell'ordine parlano chiaro: dal 2013 ad oggi il trend della delittuosità a Giarre è in netto calo, con il numero dei delitti totali che ha registrato una diminuzione del 46%, di fatto dimezzandosi ed al di sotto della media provinciale". Lo ha detto ieri il sindaco Roberto Bonaccorsi, nel corso della seduta straordinaria del Consiglio comunale giarrese dedicata al tema della sicurezza e del contrasto della criminalità in città.

"Si tratta di una statistica incoraggiante che mi spinge, ancora una volta, a ringraziare le forze dell'ordine ed in particolare i carabinieri della compagnia di Giarre per il grande lavoro svolto, la sensibilità e lo spirito di collaborazione che tocchiamo con mano quotidianamente". Il primo cittadino è sceso nei dettagli: "Rispetto ai dati che ho avuto nel 2013, al momento del mio insediamento - quando ho subito richiesto una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza da dedicare a Giarre - particolarmente eloquenti ritengo siano i numero di furti d'auto e di motocicli, ridottisi rispettivamente dell'80% e del 90%, quello delle rapine, calato del 62%, e la percentuale di reati scoperti, salita del 43% rispetto al 2014.

Purtroppo vi è una percezione comune dei reati che viene ingigantita da una rappresentazione mediatica dei fatti che, quando si tratta della nostra città, non risponde al vero e restituisce all'esterno un quadro ben più fosco della realtà incontestabile dei numeri - ha evidenziato Bonaccorsi - Parlare di emergenza e di recrudescenza della criminalità a Giarre significa disconoscere gli sforzi profusi ed i risultati raggiunti in questi anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine il sindaco di Giarre ha fatto il punto sulla videosorveglianza, con l'annuncio dell'appalto per l'installazione di nuove telecamere nell'area del Camposanto vecchio: "Il sistema di sorveglianza cittadino funziona a pieno regime in tutti i punti strategici, la vigilanza è assicurata, l'Amministrazione ha inoltre rinnovato il contratto per la manutenzione costante degli impianti che era scaduto già prima del nostro insediamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento