Rubano capi d'abbigliamento in un condominio di via Nuovalucello: arrestati

Gli scatoloni rubati dai 2 ladri contenevano della merce che era stata poco prima trafugata da un negozio di abbigliamento di Tremestieri, restituita al titolare e consistente in circa 700 capi, per un controvalore stimato di 9000 euro

Nel corso della notte, gli agenti delle volanti hanno tratto in arresto M.G.P. (classe 1989) e F.V.C. (classe 1989) per il reato di concorso in furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. In particolare alle ore 2:00 circa, un anonimo segnalava su linea 113 un viavai di persone sospette e di tre autovetture cariche con degli scatoloni all’interno di un complesso condominiale situato in via Nuovalucello. La volante sul posto faceva ingresso nel complesso, dove effettivamente vi erano le tre autovetture segnalate cariche di scatoloni, ma nessun individuo.

Un attimo dopo, giungeva una quarta autovettura con tre persone a bordo, che nella circostanza non si accorgevano della presenza della volante, le quali si affiancavano alle tre auto sospette. Non appena scesi dall’auto, i tre individui si accorgevano della presenza della polizia, dandosi ad immediata fuga. Rincorsi fino al viale Marco Polo, due di essi venivano rintracciati e bloccati dentro ad un condominio, mentre il terzo complice riusciva a darsi alla fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si accertava subito dopo che gli scatoloni contenevano della merce che era stata poco prima trafugata da un negozio di abbigliamento di Tremestieri, restituita al titolare e consistente in circa 700 capi, per un controvalore stimato di 9000 euro. I due arrestati sono stati collocati agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento