Ladro d'appartamento incastrato dalle impronte digitali

Aveva commesso un furto ad Aci Castello lo scorso 26 maggio ed è stato arrestato dopo le indagini

Un 26enne catanese, Mario Aurora, è finito in carcere dopo aver compiuto un furto in abitazione ad Aci Castello. I fatti risalgono allo scorso 26 maggio. Forzando una finestra, dei ladri erano entrati in un appartamento e, dopo aver messo tutto a soqquadro si erano impossessati di vari oggetti in oro, un carnet di assegni e documenti personali della vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno degli autori è stato identificato attraverso l’isolamento di una impronta digitale, rilevata dai carabinieri di Catania al momento del sopralluogo e dall’analisi dei tabulati del suo cellulare, che lo hanno posto in quella zona al momento del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento