Arrestati 2 topi d'appartamento catanesi in trasferta a Santa Maria di Licodia

Stavano cercando di portare via alcuni oggetti in oro dopo aver forzato l'ingresso. Per fortuna un vicino di casa li ha notati ed ha chiamato il 112 rendendo possibile l'arresto da parte dei militari intervenuti immediatamente

I carabinieri della Stazione di Santa Maria di Licodia hanno arrestato, in flagranza due pregiudicati catanesi di 52 e 42 anni  per furto aggravato in concorso a Santa Maria di Licodia dopo averli trovati dentro casa di un pensionato. Stavano cercando infatti di portare via alcuni oggetti in oro dopo aver forzato l'ingresso. Per fortuna un vicino di casa li ha notati ed ha chiamato il 112 rendendo possibile l'arresto da parte dei militari intervenuti immediatamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento