rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Ramacca

Furti nelle campagne: beccato dai carabinieri con 150 chili di mandarini rubati

L'uomo è stato denunciato: aveva riempito la sua auto di agrumi sottratti a Ramacca

Furti a raffica nella piana di Catania. Ancora una volta a essere razziato è stato un agrumento ma i carabinieri hanno fermato e denunciato il responsabile. E' accaduto lungo la strada statale 417 nei pressi di Ramacca: i militari hanno visto una Focus carica di agrumi e il conducente, vedendo i carabinieri, ha cercato di nascondersi. 

I militari si sono quindi insospettiti ed hanno immediatamente imposto l’alt all’uomo che, a conferma del proprio stato d’agitazione, avrebbe detto: "Perché mi stai fermando?". Dai controlli sono emersi ben 150 chili di mandarini, verosimilmente appena rubati da uno dei fondi agricoli della zona di cui, ovviamente, il conducente non avrebbe saputo indicare la provenienza limitandosi esclusivamente a dire che gli erano stati regalati.

Inoltre, nascosta sotto il sedile anteriore del passeggero, i militari hanno trovato una busta con un coltello a serramanico ed un gran quantitativo di utensili presumibilmente utilizzati
per la forzatura di lucchetti e serrature di sicurezza, nonché per la raccolta degli agrumi. L'uomo quindi è stato denunciato per ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Gli agrumi, invece, saranno donati in beneficenza.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle campagne: beccato dai carabinieri con 150 chili di mandarini rubati

CataniaToday è in caricamento