Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Coppia di rapinatori 'acciuffata' grazie al Gps installato nella loro auto

Un 30enne serbo ed un 22enne catanese sono finiti in carcere per aver rapinato una 82enne di Gravina minacciandola con un cacciative

Un 30enne serbo ed un 22enne catanese sono finiti in carcere per aver rapinato una 82enne di Gravina a casa. Sotto la minaccia di un cacciavite, hanno rubato la borsa con 50 euro e altri preziosi. Durante la fuga hanno dovuto fare i conti con un  poliziotto fuori servizio che ha tentato di fermarli ingaggiando una breve colluttazione.

Poco dopo sono riusciti a fuggire a bordo di una Nissan Qashqai. Per fortuna i carabinieri sono riusciti ad ottenere il numero di targa dell'auto, intestata alla compagna del 30enne bosniaco e li hanno rintracciati analizzando il percorso col gps installato dalla compagnia assicuratrice. Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di rapinatori 'acciuffata' grazie al Gps installato nella loro auto

CataniaToday è in caricamento