rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Palagonia

Ladri di arance colti sul fatto con 150 chili razziati in un fondo agricolo

Avevano pensato bene di rifornirsi a costo zero di arance che poi, avrebbero rivenduto agli angoli delle strade abusivamente

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato con le mani nel sacco il 28enne Giuseppe Bonsignore ed il 20enne Samuele Pozzo, entrambi del posto. I militari impegnati in un controllo del territorio, hanno notato i due che, a bordo della loro Fiat Panda, si erano introdotti in un’area di pertinenza comunale tra le vie Indipendenza e Mascagni. Avevano pensato bene di rifornirsi a costo zero di arance che poi, avrebbero rivenduto agli angoli delle strade abusivamente. Sulla loro autovettura c'erano circa 150 chili di frutta e non hanno saputo fornire alcuna spiegazione in merito al possesso degli agrumi e della relativa violazione d’accesso. Le arance sono state consegnate ad un rappresentante del comune, legittimo proprietario del bene, mentre i due uomini sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di arance colti sul fatto con 150 chili razziati in un fondo agricolo

CataniaToday è in caricamento