rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Mineo

Arrestate tre persone: avevano nel bagaglio oltre 400 chili di arance rubate

I carabinieri di Mineo hanno beccato due uomini e una donna, di nazionalità romena, mentre caricavano gli agrumi sul mezzo

Continuano i furti di arance nelle campagne della Piana di Catania. Stavolta un apposito servizio di controllo - orchestrato dai carabinieri di Palagonia e Mineo - ha permesso di individuare tre ladri di agrumi. Nello specifico i militari della stazione di Mineo, transitando in una strada interpoderale in contrada Giampaolo, hanno notato due uomini e una donna, risultati essere di nazionalità rumena ma domiciliati nel Calatino, mentre caricavano sacchi pieni di arance su un furgone.

Alla vista dei militari i 3 hanno cercato di fuggire ma, dopo un breve inseguimento, sono stati fermati. Il controllo effettuato sul mezzo ha permesso di ritrovare all’interno del bagagliaio e sul sedile posteriore, oltre 400 chilogrammi di arance di cui i tre si erano impossessati avendole prelevate in un terreno di proprietà privata adiacente alla strada.
Inoltre, nascosti sotto il sedile anteriore del passeggero, i militari hanno individuato una sega da potatura nonché attrezzi per la raccolta degli agrumi.

Sono stati arrestati e denunciati per furto aggravato mentre gli agrumi sono stati restituiti al proprietario del fondo agricolo. In sede di udienza di convalida il giudice ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di uno dei fermati, mentre gli altri 2 sono stati sottoposti all'obbligo di dimora nel comune di Mineo con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 20 alle ore 7.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestate tre persone: avevano nel bagaglio oltre 400 chili di arance rubate

CataniaToday è in caricamento