"Topi” d’auto arrestati a San Giovanni La Punta

L'equipaggio della gazzella li ha sorpresi in via Sottotenente Nicolosi

I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato il 38enne Emanuele Biancola di Pedara ed il 37enne Antonino La Rocca di Misterbianco, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato e ricettazione.

L’equipaggio della gazzella li ha sorpresi stamattina in via Sottotenente Nicolosi mentre uno, dopo averne forzato la portiera, stava rubando una Volkswagen Polo e l’altro lo attendeva poco lontano a bordo di una Fiat 500 asportata il pomeriggio precedente ad Aci Catena.

Bloccati ed ammanettati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza. Le autovetture oggetto di furto sono state restituite ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento